Ti trovi qui:Home/Aziende e Consulenti/Pausa pranzo all’epoca del Covid: la soluzione per le aziende

Pausa pranzo all’epoca del Covid: la soluzione per le aziende

Ti trovi qui:Home/Aziende e Consulenti/Pausa pranzo all’epoca del Covid: la soluzione per le aziende

Pausa pranzo all’epoca del Covid: la soluzione per le aziende

Il rituale della pausa pranzo al ristorante è uno degli aspetti che più ci manca della vita aziendale pre-Covid. Tra zone rosse, chiusure e divieti, la gestione del pranzo continua a rappresentare un problema per molte aziende.

La suddivisione in zone e le relative chiusure previste dai vari DPCM e confermate dall’ultimo decreto legge firmato da Draghi, continuano a mettere in difficoltà le aziende che non possono ricorrere allo smart working o che lavorano da remoto solo alcuni giorni a settimana. Come poter gestire il pranzo dei dipendenti in sicurezza? Vediamolo insieme.

Pausa pranzo aziendale e Covid: come fare?

Come ormai tutti noi sappiamo, nelle zone rosse e arancioni i ristoranti possono effettuare solamente il servizio di asporto fino alle ore 22 e di consegna a domicilio senza limiti di orario. Questo ovviamente ha inciso e continua ad incide notevolmente sul mondo della pausa pranzo e su tutte quelle aziende che non possono utilizzare lo smart working e non hanno una mensa interna o gli spazi necessari per garantire il distanziamento in pausa pranzo.

I vari decreti legge hanno cercato di risolvere questo problema con una soluzione: la trasformazione dei ristoranti limitrofi in mense aziendali. 

Per farlo diventa fondamentale l’esistenza di uno specifico contratto di mensa aziendale tra azienda e ristorante, che preveda delle specifiche convenzioni per il pranzo, concesse solo nei giorni lavorativi. 

A questo punto, i dipendenti dell’azienda avranno la possibilità di usufruire del servizio mensa al ristorante, che resterà chiuso al pubblico ma sarà accessibile solo dai dipendenti previsti dal contratto che potranno così godersi un pranzo di qualità nel pieno rispetto delle norme anti contagio.

pausa pranzo aziendale covid

Sei un ristorante e vorresti riaprire come mensa aziendale? Leggi questo articolo!

Un problema da non sottovalutare

All’inizio della pandemia poteva sembrare un aspetto trascurabile, ma con il progressivo prolungarsi della situazione di emergenza, la gestione in sicurezza del pranzo aziendale è diventata un grave problema per molte aziende.

Che ci si trovi in ufficio solo qualche giorno a settimana o che sia necessaria la presenza fisica in azienda ogni giorno, la pausa pranzo va comunque garantita ed è necessario gestirla in totale sicurezza. Questo diventa difficile se manca una mensa interna o degli spazi sanificati e ben arieggiati dove poter mangiare la “schiscetta” portata da casa o il cibo ordinato tramite delivery.

PerPranzo trasforma i ristoranti chiusi nella tua mensa aziendale

PerPranzo si occupa da sempre di pausa pranzo aziendale. Specializzati nella normativa della mensa diffusa, abbiamo deciso di mettere a disposizione la nostra tecnologia e il nostro servizio per facilitare la gestione della pausa pranzo delle aziende in questo particolare momento di difficoltà.

Il servizio di PerPranzo rappresenta lo strumento ideale per certificare la mensa aziendale all’interno degli esercizi pubblici: offriamo una soluzione completamente digitale e GDPR compliant, gestiamo i contratti e le convenzioni per la pausa pranzo tra azienda e ristorante e permettiamo di verificare in maniera smart il diritto di accedere al servizio di mensa all’interno del ristorante.

Nonostante questa possibilità sia prevista dal decreto legge, è importante sottolineare che saranno le singole autorità territoriali a stabilire se è possibile trasformare i ristoranti della tua zona in mense aziendali per i tuoi collaboratori. Noi di PerPranzo ci assicureremo di avere l’autorizzazione necessaria prima di stipulare qualsiasi convenzione con i ristoratori.

Sei un’azienda e vorresti provare la mensa diffusa di PerPranzo?

Scopri di più

Un aiuto per il welfare post-pandemia

Il progressivo ritorno alla normalità pare, fortunatamente, sempre più vicino! É evidente però che le conseguenze dell’emergenza Covid non spariranno da un giorno all’altro, soprattutto per le aziende.

Lo smart working e il lavoro ibrido continueranno ad avere un peso notevole per moltissime aziende, e questo implica un fatto: anche il welfare aziendale deve e dovrà adattarsi ad un mondo del lavoro che è cambiato, diventando sempre più digitale e flessibile.  

PerPranzo può esserti d’aiuto! Grazie ad una soluzione completamente digitale e smart, aiutiamo le aziende a costruire un sistema per la pausa pranzo davvero su misura per te.

Questo significa, ad esempio, che le aziende potranno decidere di offrire il pranzo solamente alcuni giorni a settimana, premiando così il back to office. Oppure che le aziende che vorrebbero la possibilità di alternare l’utilizzo dei buoni pasto e un pranzo di qualità al ristorante in tutta sicurezza, potranno farlo senza alcun problema direttamente dalla nostra app. E così molte altre esigenze aziendali potranno trovare in PerPranzo una soluzione semplice e versatile per la gestione dell’importante momento della pausa pranzo.

Vuoi saperne di più? Contattaci ora!

Published On: 16 Aprile 2021Categorie: Aziende e Consulenti

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

About the Author: Marta Maestri

Marketer e content creator, con una forte passione per tutto quello che è food. Millennial, laureata in Marketing e con esperienza in aziende Food & Beverage sia in Italia che a Londra. Credo in un futuro di sostenibilità e umanizzazione.