Domande Frequenti – FAQ

Come funziona PerPranzo?

PerPranzo è la prima rete in Italia di convenzioni tra aziende e ristoranti più conveniente di buoni pasto e mense aziendali.
Che tu sia un’azienda, un dipendente o un esercente convenzionato tutto ciò che ti serve è una semplice app per dispositivi mobili (smartphone o tablet) o in un sito web: niente più tessere da distribuire o hardware dedicato da mettere in cassa.

L’azienda che stipula una convenzione con PerPranzo deve solo decidere l’importo giornaliero da erogare per ogni dipendente e attraverso una piattaforma dedicata può tenere traccia di tutte le consumazioni.
Il lavoratore si reca in uno dei ristoranti, pub, bar e tavole calde convenzionati e tramite l’App in pochi secondi convalida la sua consumazione.
Il ristorante riceve l’importo della consumazione in tempo reale direttamente sul suo profilo PerPranzo, niente più lunghe attese per i rimborsi, niente più costi nascosti.

PerAziende

Che differenza c’è tra PerPranzo e i buoni pasto elettronici?

Il servizio PerPranzo è un’app che unisce i vantaggi del buono pasto con quelli della mensa aziendale. Come il buono pasto ha un costo aziendale completamente deducibile e offre ai dipendenti la possibilità di scegliere in quali ristoranti pranzare. Come la mensa non ha nessun limite di esenzione contributiva, è possibile quindi riconoscere al dipendente qualsiasi cifra per pranzare.

Quanto costa?

Il costo di PerPranzo dipende dal budget che si vuole dare al dipendente. Essendo un servizio di mensa e non un buono pasto, se il dipendente oggi decide di non utilizzare tutto il budget a disposizione, la parte restante viene riconosciuta all’azienda come cashback.

Se adotto PerPranzo, per quanti mesi è vincolata l’azienda?

Il servizio è ricaricabile, l’azienda decide quindi quando effettuare le ricariche e può disdire in ogni momento il servizio.

Se scegliamo PerPranzo, dobbiamo abbandonare i buoni pasto?

Assolutamente no, PerPranzo è un servizio di mensa contrattualmente compatibile con altri servizi sostitutivi di mensa. I buoni pasto possono essere quindi riconosciuti ai lavoratori, ad esempio nei giorni in cui non usufruiscono di PerPranzo. Bisogna tenere conto però che i buoni pasto hanno dei limiti di esenzione contributiva, quindi a parità di valore percepito dal dipendente, il costo aziendale per i buoni pasto può essere decisamente maggiore.

PerRistoranti

Quanto costa PerPranzo?

PerPranzo non ha costi fissi, è necessario solo scaricare una app. Le commissioni di PerPranzo sono applicate sulle consumazioni effettuate e sono le più basse del mercato!

Quanto risparmia il mio ristorante rispetto ai buoni pasto?

Innanzitutto il ristorante risparmia tutti i costi fissi di noleggio del POS per i buoni elettronici, i costi di gestione, spedizione e rimborso dei buoni cartacei. Le commissioni sulle singole consumazioni sono poi mediamente più basse del 5-10% rispetto a quelle dei comuni buoni pasto.

Se non mi trovo bene, posso disdire?

Il contratto ha una durata di 1 anno, rinnovabile. Non essendoci costi fissi, nel caso in cui non dovessero arrivare clienti di PerPranzo, il ristorante non avrà nessun costo se non il tempo inizialmente richiesto per installare una app.

Hai ancora dei dubbi su come funziona PerPranzo, vuoi saperne di più o magari provarlo con mano?

Contattaci