ristorante-smart-pausa-pranzo

Pasti sani e veloci, servizio impeccabile e smart: ecco come cambia il mondo della ristorazione, soprattutto per i clienti in pausa pranzo

I ristoranti sono chiamati oggi ad affrontare, come qualsiasi altra attività aperta al pubblico, i cambiamenti imposti dall’era moderna: i consumatori di oggi sono molto più esigenti rispetto al passato, grazie anche a strumenti come il web che gli permettono di scegliere con molta più libertà rispetto a prima tra decine e decine di competitor, ognuno con la propria offerta. 

Questo è vero soprattutto per i ristoranti che lavorano tanto con il segmento di pubblico dei lavoratori in pausa pranzo: questi clienti, più di tutti gli altri, hanno delle esigenze specifiche legate ai tempi di consumo dei pasti, all’aspetto qualitativo e nutrizionale degli stessi e ai servizi aggiuntivi che permettono di risparmiare tempo e velocizzare anche momenti come quello della prenotazione e del pagamento.

Insomma, il ristorante del futuro è un ristorante sempre più smart, che propone ai clienti un’offerta alimentare variegata, in linea con le più svariate necessità e che facilita e velocizza la fruizione del pasto grazie a servizi intelligenti e a misura di cliente

Vediamo insieme quali accorgimenti adottare e quali novità introdurre per rendere il tuo ristorante a prova di cliente e soprattutto di dipendente (millennials) in pausa pranzo!

Come rendere il tuo ristorante smart e a prova di millenials

Secondo una ricerca Doxa commissionata da Groupon* la maggior parte dei clienti vorrebbe un ristorante a prova di smartphone:

  • Il 44% vorrebbe poter prenotare il tavolo dallo smartphone, scegliendo anche la posizione 
  • Il 35% vorrebbe poter pagare il conto tramite smartphone 
  • Il 18% vorrebbe avere una voce in capitolo nella definizione dei menu, che dovrebbero essere rielaborati sulla base delle recensioni online 

Come soddisfare queste esigenze e fidelizzare la tua clientela?

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo del nostro blog che ti consigliamo di leggere. 

Per quanto riguarda il pagamento, se non l’hai ancora fatto il consiglio è quello di mettere immediatamente a disposizione dei tuoi clienti la possibilità di pagare via smartphone e al tavolo invece che alla cassa, in modo da evitare code e attese. Con PerPranzo basta uno smartphone del ristorante per far pagare i clienti attraverso QR code. Il pagamento può avvenire, quindi, sia in cassa che al tavolo.

E se il POS ti spaventa a causa delle commissioni, per i dipendenti in pausa pranzo c’è la possibilità di implementare, in accordo con le aziende, un metodo di pagamento alternativo: si chiama PerPranzo, ed è il sistema di mensa diffusa con le commissioni per i ristoratori più basse sul mercato.

Vuoi scoprire come funziona?

Leggi questo articolo del nostro blog e scopri tutti i vantaggi di PerPranzo rispetto a POS e buoni pasto! 

Fonte: ristoranti.it

Calcola il risparmio per il tuo ristorante con PerPranzo

Accedi a PerPranzo ZERO FEE